«Luciano, soldato di pace ucciso dall’uranio impoverito a 47 anni»

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

CHIOGGIA – Si muore in battaglia anche su un letto di ospedale. Si muore di guerra dopo essere stati in missione di pace. Si muore ammazzati dall’uranio impoverito senza essere riconosciuti come vittime del dovere, senza che lo Stato ammetta il tuo sacrificio.

Luciano Cipriani, 47 anni, è morto in gennaio dopo aver prestato servizio come maresciallo dell’aeronautica in Kosovo, Albania,Afghanistan, ovunque c’erano paesi bombardati e vite da ricostruire.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento