Tutti gli articoli

Zaia: Militari sui treni

VENEZIA “Si moltiplicano, quasi ad essere quotidiani, gli episodi di violenza sui treni che vedono vittime lavoratori delle Ferrovie o passeggeri. E’ urgente rafforzare la vigilanza sui treni e nelle stazioni. Non è un paese civile quello dove si deve aver paura a viaggiare o lavorare su un treno. Se gli agenti della Polfer non bastano, perché anche loro caduti sotto la mannaia dei tagli, si usino i militari”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, torna a puntare l’indice sui “sempre più frequenti episodi di intolleranza e di violenza che si registrano sui treni in servizio in Veneto”, alla luce dell’aggressione subita a calci e pugni da un capotreno in servizio sulla linea Venezia-Verona ieri sera, alla stazione di Vigonza-Pianiga.“

leggi tutto:

http://www.trevisotoday.it/cronaca/sicurezza-treni-commento-zaia-esercito.html

Condivisione

Lascia un commento