Volo della speranza con elicottero Esercito per bambina grave

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Nella giornata di ieri sono rimaste stabili, seppure sempre gravi, le condizioni della bambina udinese di tre anni che venerdì pomeriggio è stata trasferita d’urgenza dall’ospedale di Udine a quello di Bergamo a bordo di un elicottero AB205 dell’Esercito.

La situazione, da quanto si è potuto apprendere, è sotto controllo, dopo che la piccola, nella notte tra giovedì e venerdì, era stata colta da un malore improvviso che aveva costretto i genitori a precipitarsi al pronto soccorso pediatrico del Santa Maria della Misericordia.

I medici dell’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo hanno disposto ulteriori esami per poter completare la loro diagnosi. Solo al termine di tali accertamenti potranno decidere se intervenire Daed eventualmente in che modo.

Venerdì è stato il dottor Giovanni Serman, medico rianimatore dell’ospedale di Udine, insieme all’infermiere Doriano Reggente, a salire sull’elicottero guidato da due piloti del Quinto reggimento aviazione di Casarsa della Delizia (Pordenone) e a scortare la paziente sino a Bergamo.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento