Visite fiscali, poca chiarezza per le Forze Armate e di Polizia: qual è la verità?

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

NSM è anche su TELEGRAM . Per saperne di più,  clicca QUI

Le Forze Armate e di Polizia sono state escluse dalla riforma Madia che ha riformato il regolamento per le visite fiscali per la parte riguardante il Polo Unico INPS, tuttavia ad oggi permangono ancora molti dubbi su quale normativa applicare per il personale appartenente ai comparti difesa e sicurezza.

A tal proposito in questi giorni ci è arrivata una segnalazione da parte di alcuni esponenti del Sappe – il sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria – in merito ad alcune incongruenze in tema di visite fiscali per la causa di servizio.

Nel dettaglio sembra che non tutte le direzioni delle carceri italiani la pensino nello stesso modo, poiché una buona parte di queste invia la visita di controllo anche nei confronti del personale al quale è stata riconosciuta la causa di servizio.

Per questo motivo ci è stato chiesto di fare chiarezza sul perché le Forze di Polizia sono escluse dal decreto Madia e su quali sono effettivamente le norme che disciplinano l’esenzione per la causa di servizio. Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento