Via libera al ddl sulla promozione dei militari

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

ROMA (Public Policy) – Possibilità per ufficiali e sottufficiali delle Forze armate e della Guardia di finanza, dopo 5 anni “dal raggiungimento del limite di età previsto per il grado” di ottenere una promozione “per merito di lungo servizio”.

Stessa cosa per i cittadini italiani nella posizione di congedo assoluto, ovvero a conclusione definitiva dell’attività militare senza possibilità di richiamo, che abbiano partecipato come ufficiali, sottufficiali o militari ad operazioni di guerra nella seconda guerra mondiale, se gli sono stati riconosciuti “i benefici previsti dalla normativa vigente in favore degli ex combattenti“.

È quanto prevede, in sintesi, il nuovo articolo 1084-bis del codice dell’ordinamento militare, dlgs 66 del 2010, in materia di promozione per merito di lungo servizio, introdotto dal ddl proposto da Patrizia Bisinella (Fare!) e Giuseppe Compagnone (Ala) approvato in sede deliberante al Senato dalla commissione Difesa.

Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento