facebook
Tutti gli articoli
Venezia, colonnelli della Finanza assenteisti: indagati per truffa

VENEZIA. Colonnelli della Finanza assenteisti: dovevano essere al lavoro, invece si assentavano dalla sede di Venezia per dedicarsi, scrivono i pm Stefano Ancilotto e Stefano Buccini nell’avviso di chiusura indagini, «ad attività di carattere personale, omettendo di comunicare a fine del mese le assenze e anzi, attestando falsamente la propria presenza in ufficio». Continua ↓

Il colonnello Antonio De Franchis, siracusano classe 1961, già comandante del Centro addestramento del Comando regionale veneto e prima comandante del II Gruppo delle Fiamme Gialle a Mestre, è finito nell’inchiesta “Fisco e tangenti” con le accuse di truffa e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale. In 78 giornate, dal 1 agosto 2016 al 22 giugno 2017, avrebbe attestato falsamente di essere al lavoro, quando invece si assentava per ore.Continua ↓

Come il 17 novembre 2016, quando i colleghi finanzieri che hanno svolto le indagini hanno accertato che De Franchis non avesse lavorato per 9 ore e 15, dalle 10.15 alle 19.30. O come l’11 maggio 2017, quando l’assenza era stata di 7 ore e mezza. Stessa accusa per il tenente colonnello della Finanza Vincenzo Corrado, in servizio al Comando regionale veneto, già finito nel vortice dell’inchiesta su favori e regalie per limare le verifiche dell’Agenzia delle Entrate e per questo ancora agli arresti domiciliari. Leggi tutto, clicca QUI

About the author

Related Post

Leave a comment

error: Content is protected !!