Tutti gli articoli

Valfrè, la caserma dimenticata aperta a tutti, totalmente priva di controlli

ALESSANDRIA – È inevitabile darsi un’occhiata in giro, appena scesi dall’auto. Quasi tutti gli automobilisti che parcheggiano nell’area dell’ex caserma Valfré (ingresso corso Cento Cannoni), circondati da palazzine aperte ma vuote, sono presi dalla curiosità di guardarci dentro, giusto per capire se in qualche modo tutti quegli spazi siano abitati o utilizzati.
La maggior parte se ne va con aria dubbiosa. In attesa che l’Archivio di Stato traslochi e che altri settori dell’enorme complesso militare vengano sfruttati, la situazione è quella che si vede dalle foto: stanze vuote, intonaci scrostati, porte mal messe. Ma infondo “regge” ed è pronta ad essere nuovamente vissuta. Si, ma quando? In questo caso i tempi burocratici sono i peggior nemici dell’efficienza.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento