Usura, condanna definitiva all’ex carabiniere

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

LANCIANO. La Cassazione ha confermato la sentenza inflitta in primo grado dal tribunale collegiale frentano e poi in appello dalla Corte dell’Aquila aGiuseppe Di Risio, 50 anni, di Casalbordino, ex carabiniere, a tre anni e 9 mesi di reclusione. Per lui le accuse erano di “usura a promessa” verso L.T. di Atessa, al quale avrebbe prestato 35mila euro, tra ottobre 2006 e gennaio 2007 chiedendogli interessi del 20 per cento, e falso ideologico.

Di Risio era stato assolto (e l’assoluzione è rimasta tale) da un altro caso di presunta usura, verso G.S., perché il fatto non sussiste, e per l’omessa denuncia di una notizia di reato oltre che per calunnia.

leggi tutto:http://ilcentro.gelocal.it/chieti/cronaca/2016/01/10/news/usura-condanna-definitiva-all-ex-carabiniere-1.12756429

Condivisione

Lascia un commento