Ustica, Dettori impiccato: ecco i primi risultati dell’autopsia

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

GROSSETO. È la relazione di consulenza tecnica firmata dal medico legale Mario Gabbrielli ad essere stata consegnata alla Procura di Grosseto e ai familiari di Mario Alberto Dettori, il maresciallo dell’aeronautica che era in servizio al radar di Poggio Ballone la notte della strage di Ustica .

E che è stato trovato impiccato il 31 marzo 1987 a un albero lungo la strada delle Sante Mariae. Dai resti del radarista di Poggio Ballone, che la notte della strage di Ustica era in servizio, mancano alcune ossa. «Ma sono molto piccole e possono essersi sbriciolate completamente – dice l’avvocato Goffredo D’Antona che insieme alla figlia Barbara e all’associazione antimafia Rita Atria ha presentato l’esposto alla Procura –

Non è questa la parte della relazione che ci interessa. Piuttosto ci sono alcuni rilievi che secondo noi sono importanti proprio su quello che è rimasto».

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento