Tutti gli articoli

USA :starnutisce in faccia a poliziotto, rischia un anno di carcere – ITALIA: sputa al Carabiniere, ai domiciliari

Sono due casi di cronaca giudiziaria simili, ma uno avvenuto negli U.S.A. e l’altro in ITALIA.

LE DIFFERENZE

Nel primo caso, tale  Melissa Estelle, una 24enne americana, ha starnutito  in faccia all’agente, senza mettere la mano davanti alla bocca,E’ stata incriminata per aggressione a pubblico ufficiale: la sua protervia rischia di costarle un anno di prigione o una multa di 2.500 dollari. L’aggressione, nello stato dell’Illinois, è considerata un reato di “classe A”.

Nel secondo caso, a farne e spese sono i carabinieri di Brembate Sopra (BG). Tale A. P., 36 anni , era stato arrestato appena tre settimane fa e quindi posto agli arresti domiciliari.Non soddisfatto però, lo scorso mercoledì,  ha pensato bene di sputare contro il Maresciallo del Nucleo Radio Mobile, di prendere a pugni i Carabinieri di pattuglia e di distruggere una fotocopiatrice. A questo punto attendiamo fiduciosi la sentenza. (utopicamente, s’intende!)

Fonti dell’articolo:

http://ilgazzettino.it/esteri/starnutisce_faccia_poliziotto_rischia_anno_carcere-1472395.html

http://www.ecodibergamo.it/stories/isola/si-arrabbia-e-sputa-al-maresciallo36enne-di-romano-finisce-ai-domiciliari_1159971_11/

Condivisione

Lascia un commento