Tutti gli articoli

Uranio: Scanu presenta la proposta di legge per la tutela della salute dei militari

Una legge in grado di tutelare militari e civili con gli stessi diritti in termini di sicurezza sul lavoro, e “sul fronte della tutela assicurativa contro gli infortuni e le malattie professionali”: questo il centro della proposta presentata oggi alla Camera da Gian Piero Scanu, presidente della Commissione di inchiesta sull’uranio impoverito.

Ruolo attivo nella tutela del personale della Difesa spetterebbe all’Inail, l’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro.

“Al personale delle Forze armate , compresa l’Arma dei carabinieri – si legge nell’articolo 12 della proposta di legge – si applicano le disposizioni del testo unico delle disposizioni per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124”.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento