Tutti gli articoli

Uranio impoverito, il silenzio delle istituzioni – 3761 Militari contagiati – 321 deceduti

È stato un tumore alla mascella, che poi ha aggredito cervello e polmoni, a causare la morte di Leonardo Aufiero, primo maresciallo dell’esercito italiano deceduto il 21 dicembre nella sua abitazione in provincia di Avellino.
Secondo i commilitoni e la moglie dell’uomo, la patologia sarebbe stata contratta a causa delle polveri di uranio impoverito inalate nel corso delle numerose missioni all’estero a cui aveva partecipato il militare.

Leggi l’articolo qui:http://www.lettera43.it/capire-notizie/uranio-impoverito-il-silenzio-delle-istituzioni_43675228056.htm

Condivisione

Lascia un commento