Un F16 senza pilota, non è più fantascienza

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Non solo i droni, presto anche gli aerei da combattimento saranno in grado di compiere missioni senza l’ausilio del pilota. La US Air Force, l’aeronautica militare americana, sta infatti sviluppando un sistema di guida autonoma per i suoi caccia F-16.

Il sistema, realizzato in collaborazione con Skunk Works, la divisione di Lockheed Martin specializzata proprio nella costruzione di tecnologie avanzate per gli aerei, ha permesso all’F- 16 di eseguire una serie di azioni terra-aria, che normalmente vengono messe in atto durante un attacco, in maniera autonoma.

E non solo. L’UCAV, ossia Unmanned combat Air Vehicle, ha dimostrato anche di saper gestire in aria altri imprevisti e pericoli in cui potenzialmente si imbattono i normali piloti. In particolare, nel test la tecnologia intelligente statunitense è stata capace di fronteggiare con successo la perdita di comunicazione, deviazioni di percorso e possibili avarie.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento