Tutti gli articoli

Un altro jet russo sconfina nello spazio aereo turco. Il Cremlino nega- la Nato invita alla calma

onvocato ambasciatore. Per il ministero la violazione è un chiaro segnale della volontà di Mosca dell’aggravamento dei rapporti tra i due Paesi. In novembre le forze armate turche avevano abbattuto un caccia della Federazione russa. Erdogan chiede incontro con Putin. Nato: “Russia rispetti confini”

l ministero degli Esteri di Ankara ha fatto sapere che un aereo SU-34 della Russia ha violato lo spazio aereo turco, quindi l’ambasciatore russo è stato convocato per protesta. La violazione, ha dichiarato il ministero, è stata un chiaro segnale della volontà di Mosca che i problemi tra i due Paesi si aggravino, a seguito dell’abbattimento al confine siriano di un aereo da guerra russo da parte delle forze armate di Ankara il 24 novembre.  Secondo Ankara il caccia aveva violato il suo spazio aereo.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento