Tutti gli articoli

Ufficiale giordano apre il fuoco, 7 morti, tra cui due istruttori U.S.A.

é accaduto in una caserma nei pressi di Amman finanziata dagli stessi U.S.A.

L’ufficiale  è riuscito a colpire a morte due americani, 4 giordani e un sudafricano. Sei  le persone rimaste  ferite, tra le quali, altri due addestratori americani.

Il Capitano Anwar Abu Zayd apparteneva ad un importante clan del posto.

Ancora ignoti i motivi del folle gesto.

Condivisione

Lascia un commento