Ufficiale della Marina mente sugli esami: condannato a risarcire

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Iscritto a Medicina ma per anni non ha combinato nulla Per la Corte dei conti ha fatto “sprecare” soldi allo Stato

Ufficiale e fuori corso un po’ bugiardo. Accusato di essersi iscritto all’università solo per prendere e perdere tempo. È una rampogna che diventa danno erariale quella rivolta al giovane graduato che per quattro anni ha dichiarato al suo datore di lavoro, lo Stato, di studiare con profitto superando gli esami per laurearsi in Medicina a Pisa.

Quando, però, nell’imminenza di quella che avrebbe dovuto essere la tesi, il militare ha chiesto un’ulteriore proroga per proseguire gli studi, la magagna è diventata pubblica e per l’aspirante dottore prima è scattato il trasferimento d’ufficio in Sardegna e poi la denuncia alla Corte dei conti. Che nel giro di qualche mese è arrivata alla sentenza: Antony Pizza, 29 anni, pugliese, deve risarcire il ministero della Difesa con 10.754 euro.

Leggi tutto:http://iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca/2016/01/18/news/ufficiale-della-marina-mente-sugli-esami-condannato-a-risarcire-1.12800196

Condivisione

Lascia un commento