https://theaviationist.com/2018/10/11/almost-all-f-35-joint-strike-fighters-grounded-worldwide-following-september-28-crash/
Tutti gli articoli

Tutti gli F-35 a terra – Probabile difetto di un tubo del carburante





Lo scorso 28 settembre  un F-35B Lightning II americano è precipitato a Beaufort, South Carolina. È stato il primo incidente di un F-35 Joint Strike Fighter da quando esiste il progetto del caccia di 5^ generazione.

Quello dell’ F-35 è definito il più grande contratto della difesa della storia mondiale. Il programma Joint Strike Fighter infatti,  da uno studio effettuato dal Pentagono , potrebbe superare il costo di 1 trilione di dollari, compresa la manutenzione dell’intera flotta per tutta la sua durata, senza tenere conto dell’inflazione.

“La notizia di oggi , purtroppo, è che i servizi statunitensi ed i partner internazionali, hanno sospeso temporaneamente le operazioni di volo di tutti i caccia per sottoporli ad un’ispezione su un tubo del carburante all’interno del motore a causa di un presunto difetto al sistema di alimentazione che avrebbe causato lo schianto del jet lo  scorso 28 settembre. La notizia è stata diramata questa mattina tramite un comunicato stampa dell’ufficio del programma congiunto F-35.La messa a terra dell’F-35 alimenta le già pesanti critiche al programma, causate dai ritardi e dagli elevati costi .




loading…


Condivisione

Lascia un commento