Tutti gli articoli

Tunisino già espulso aggredisce carabiniere con la mannaia

Siamo alle solite, personaggi che non hanno nulla da perdere continuano a seminare il panico per le strade italiane e se non si fa qualcosa, prima o poi ci scappa il morto…

Poteva finire in tragedia l’intervento che questa notte (tra giovedì e venerdì), alle 2, ha visto i carabinieri del nucleo radiomobile di Bolzano fermare un uomo che circolava per strada con una mannaia.

Nei pressi dei giardini di via Parma, durante un giro di perlustrazione, gli uomini dell’Arma si accorgono di qualcosa di strano nel buio. Un uomo, infatti, sta urlando in preda al panico. Una volta avvicinatisi i militi si sono trovati davanti una scena da film dell’orrore.

Un uomo, infatti, stava minacciando una persona, si tratta di un tunisino di 36 anni già noto alle forze dell’ordine e destinatario di un ordine di espulsione dal territorio nazionale si è voltato sulla schiena e, rapidamente, ha fatto sibilare la mannaia in aria cercando di colpire e ferire con una mannaia pretendendo dei soldi.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento