Tutti gli articoli

Trump sorprende tutti e aumenta lo stipendio dei militari americani Il più cospicuo degli ultimi 10 anni

Trump aumenta inaspettatamente lo stipendio dei soldati americani in tempi da record. Solo il 26 dicembre aveva accennato a questa possibilità. 



Il presidente Donald Trump lo scorso 26 dicembre 2018 mentre era in Iraq, promise aumenti di salario alle truppe statunitensi . Tra gli addetti ai lavori trapelarono notizie di aumenti “spalmati” in un arco temporale di 10 anni, ma come al solito il presidente americano ha sorpreso tutti e ha già concesso un primo corposo aumento.

Da autorevoli fonti giornalistiche statunitensi, si è appreso che l’aumento sarà già presente nella prossima busta paga di gennaio 2019  e sarà l’aumento più cospicuo dell’ultimo decennio.

Il nuovo contratto entrato in vigore lo scorso martedì, prevede infatti un aumento del 2,6 per cento della retribuzione base . Per i gradi più bassi, gli importi ammontano a circa  670$ in più all’anno , mentre per i gradi più elevati l’aumento è di circa  1.300$ in più all’ anno, fino ad arrivare a 2.300$ in più all’anno per gli alti ufficiali con compiti di rilievo nelle Forze Armate.

L’azione di Trump è volta ad equiparare i salari delle truppe allo stesso livello dei  coetanei civili. Tuttavia, i pianificatori del Pentagono non sono in accordo con il Presidente degli Stati Uniti in quanto più propensi a finanziare altre priorità di ricapitalizzazione e modernizzazione.







loading…


loading…


Condivisione

Lascia un commento