Truffa del badge: maresciallo innocente anche per la Cassazione-Dopo 11 anni!

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Definitivamente assolto dopo undici anni il maresciallo dei carabinieri Marzia De Blasis arrestato nel novembre 2006 nell’ambito dell’inchiesta contro i furbetti del badge all’ospedale di Perugia.

Al termine dell’inchiesta del Nas il sottufficiale dell’Arma è finito sotto processo con le accuse di falso ideologico e truffa ma nonostante l’assoluzione con formula piena del tribunale di Perugia la procura generale ha presentato ricorso perdendo sia in appello che in Cassazione.

I ricorsi rigettati De Blasis, all’epoca in servizio al Comando provinciale di Perugia – secondo la ricostruzione della Procura – era a conoscenza dell’attività di un suo collega che strisciava il badge per conto di una zia infermiera. Perciò, essendo un pubblico ufficiale, avrebbe dovuto denunciare l’episodio ma non avendolo fatto è stata inquisita.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento