TROVATO UCCISO VICINO AL PO: FERMATI UN CARABINIERE E LA SUA COMPAGNA

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Un carabiniere, in servizio nella stazione ferrarese di Cento, e la sua convivente sono stati fermati con accuse pesantissime: sono sospettati dell’omicidio del barista 61enne Antonio Piombo, originario di Lama Polesine, ucciso con due colpi di pistola una settimana fa a Canaro (Rovigo), in un’area golenale del Po conosciuta per gli incontri sessuali occasionali, soprattutto tra gay.

Sembra che la vittima e la coppia non si conoscessero affatto, e anche per questo non è ancora stato accertato un movente.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento