Tutti gli articoli

Toscana, avvertita una scossa ma erano caccia militari

Nel pomeriggio sono state avvertite due scosse, alle 17.10 circa avvertita una scossa anche in Toscana che ha immediatamente mobilitato i cittadini che, in preda alla paura, hanno parlato di “forte boato”, le segnalazioni sono partite da Carmignano fino ad arrivare a Massa, Aulla, Calci, Santa Croce sull’Arno, Signa, Pontedera.

Dall’INGV però la conferma: “Nessuna scossa di terremoto registrata dai sismografi”, quella che è sembrata una scossa di terremoto, avvertita come un forte boato, è stato definito un “boom sonico” molto probabilmente creato da alcuni aerei militari, mentre qualcuno avanzava l’ipotesi addirittura della caduta di un meteorite.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento