I Tornado rientrano alla base. Sull’Iraq è missione compiuta

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Missione compiuta sui cieli del «Califfato» per il 6° Stormo di Ghedi: a un anno e mezzo dalla partenza per il Medio oriente, rientreranno nei prossimi giorni alla base i 4 cacciabombardieri Tornado e i circa 70 militari che costituivano la missione «bresciana» dell’Aeronautica.

DA GHEDI i Tornado erano partiti l’11 ottobre del 2014, per fare base all’aeroporto Al Jaber in Kuwait insieme ad altri asssetti dell’Ami, fra cui due droni Predator e un aereo cisterna Kc 767. In tutto 135 uomini e 7 velivoli, contributo italiano alla coalizione internazionale per il contenimento dell’Isis, l’autoproclamato «Stato islamico», nel territorio dell’Iraq.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento