Tutti gli articoli

Tony Drago, l’avvocato: «Massacrato prima di morire»

Il caso di Tony Drago, il militare trovato morto la mattina del 6 luglio 2014 nella caserma Sabatini di Roma, è stato oggetto di dibattito della puntata di ieri de La Storia Oscura, programma di Radio Cusano Campus (la radio dell’Università Niccolò Cusano) condotto da Fabio Camillacci.

Lo scorso anno la morte di Tony Drago stava per essere archiviata come suicidio per precipitazione dal secondo piano della caserma. Fortunatamente i giudici si sono opposti all’archiviazione e in seguito alla riesumazione e all’autopsia pare ormai inverosimile che il militare si sia suicidato, come d’altronde Cronaca&Dossier aveva già riportato diverso tempo fa.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento