Tutti gli articoli

Terremoto Umbria e Marche ​con gli Alpini non passa lo sciacallo

di Giovanni Camirri

FOLIGNO – Si chiama task force sicurezza ed è la struttura dell’Esercito che si occupa, nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, dell’azione di vigilanza e deterrenza in chiave si sistema-sicurezza, nelle aree offlimits, quali zone rosse e accessi particolari, delle zone terremotate di Umbria e Marche.

Sul campo ci sono gli Alpini del V Reggimento di stanza a Vipiteno, guidati anche nelle zone terremotate, dal loro comandante il colonnello Ruggero Cucchini (52esimo comandante del V Rreggimento, ha iniziato la specializzazione come tenente a Venzone al battaglione “Tolmezzo” della brigata alpina Julia.

Leggi tutto,clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento