Terremoto: ad Ascoli evacuata caserma GDF, a rischio la Forestale

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

(AGI) Ascoli Piceno, 2 nov.- E’ stata evacuata ad Ascoli Piceno la caserma della Guardia di Finanza, sede del Comando provinciale. Il sindaco Guido Castelli ha emesso un ordinanza di sgombero a causa dell’accertata inagibilita’ dell’edificio, dopo le scosse del 30 ottobre. I militari delle Fiamme gialle saranno ospitati presso alcuni locali della ex Provincia. Secondo il sindaco Castelli, sarebbe a rischio anche la palazzina della caserma del Corpo forestale cittadino. I vigili del fuoco hanno allestito intanto in Piazza Arringo, nel centro storico, due punti mobili per l’assistenza ai residenti e per raccogliere le richieste di sopralluogo nelle proprie case. Lesionata in parte, a causa del terremoto, la Chiesa di S.Angelo Magno, mentre per garantire la pubblica incolumita’ e’ stata transennata un area pedonale attorno alla Chiesa di San Francesco, nel tratto di accesso a Piazza del Popolo. Chiusi i cimiteri civici e le scuole, la cui data di riapertura non e’ ancora stata fissata. In corso nuove verifiche delle strutture da parte dei tecnici. A rischio anche la disputa della gara di calcio del campionato di serie B fra Ascoli ed Entella, prevista per sabato 5 novembre.(AGI)

FONTE

Condivisione

Lascia un commento