esteri Tutti gli articoli

Il tenente della Bundeswehr che si fingeva profugo e preparava un attentato terroristico

E’ una storia che sta sconvolgendo la Germania. La doppia vita di Franco A.: di giorno soldato della Bundeswehr, filonazista e xenofobo, di notte profugo di Damasco, in fuga dalla guerra civile.

Franco A. è stato arrestato mercoledì con l’accusa di terrorismo, ma per oltre un anno ha beffato le autorità tedesche spacciandosi per siriano, intascando 400 euro al mese e facendosi vedere saltuariamente in un centro di accoglienza bavarese.

Gli inquirenti sono sicuri che stesse preparando “un attentato grave” a sfondo razzista, ma non è chiaro né quando, né dove. Dal 17 febbraio era nel mirino della procura di Francoforte, una delle ipotesi è che stesse pianificando un attacco per poi dare la colpa ai rifugiati. Una vicenda incredibile, che sta attirando enormi critiche sul ministero della Difesa.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento