Tutti gli articoli

Tenente Marcello Losito: «Il mare? Un amore senza confini»

di Gian Mario Sias

ALGHERO. Dal 1982, quando a sette anni issò per la prima volta una vela, è passato un sacco di tempo. Ma la passione per il mare è rimasta intatta. Al punto da non lasciare spazio ad alcun rimpianto. Anche se «a Sassari torno sempre volentieri, perché qui c’è la mia famiglia e la mia infanzia».

E pure se «mia moglie e i miei due bambini stanno a La Maddalena, ed è chiaro che la loro distanza è un sacrificio enorme». Eppure Marcello Losito, 41 anni, sassarese, riaprirebbe di nuovo al vento quella tela che da bambino, insieme al fratello, aveva steso senza avere la minima idea di come gestirla.

Un’avventura di una manciata di minuti, tra l’imprudenza e il gioco, che gli ha fatto scoprire una passione senza confini. Nel vero senso della parola. Diplomato all’istituto nautico di Porto Torres, oggi Losito è un tenente di vascello. Comanda la Caroly, una splendida vela del 19 luglio 1948.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento