Taranto, indagato ufficiale della Marina: “50mila euro per carne mai consegnata alla nave Cavour”

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

TARANTO – La Procura di Taranto ha aperto una inchiesta sul pagamento da parte della Marina militare di una fornitura di carne destinata alla nave Cavour dell’importo di 50mila euro che in realtà non sarebbe mai avvenuta. La notizia è riportata sulla Gazzetta del Mezzogiorno. La guardia di finanza ha eseguito un decreto di sequestro preventivo di beni per equivalente nei confronti di due dei quattro indagati. Si tratta di due fratelli imprenditori, titolari di una azienda di forniture alimentari che ha la sede nella zona industriale di Faggiano (Taranto).

Secondo l’ipotesi investigativa, l’azienda avrebbe ottenuto 50mila euro dalla Marina militare in cambio di una fornitura di carne alla Cavour, fornitura in realtà mai effettuata

Leggi tutto. clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento