Talmente ubriaco da andarsene tranquillamente a dormire

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Casoria. La città di Crispano è ancora sotto choc per la morte di Anastasia Donadio, 21 anni, travolta e uccisa da un’autovettura impazzita la scorsa notte sulla statale Sannitica a Casoria. A guidarla Francesco Mocerino, aviere 23enne dell’aeronautica militare, rintracciato e arrestato dai carabinieri un’ora dopo.

“Fermiamoci un attimo al bar”, aveva detto Anastasia Donadio in auto, in compagnia di due amiche.Una sosta che le è risultata fatale. La 21enne entra nel bar, aperto tutta la notte e ancora affollato, nonostante la tarda ora. Va in bagno, poi esce, si dirige verso l’auto parcheggiata sull’altro lato della carreggiata. Un metro prima di toccare il marciapiede, viene travolta dall’auto in corsa. Le due amiche si voltano: in una frazione di secondo non vedono più Anastasia.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento