Tutti gli articoli

Maresciallo denunciò sostanze cancerogene nell’acqua – Si avvicina il processo

Colpevole del reato militare di rivelazione di comunicazione, questo il capo d’accusa per il Maresciallo-Infermiere dell’ospedale militare che, indagato per condotto le indagini sulla potabilità dell’acqua sulla nave Duilio. I fatti risalgono al 2011, l’ infermiere si trova, per l’appunto sulla nave Duilio; l’acqua che viene bevuta sulla nave è autoprodotta con dei dissalatori. I dubbi Continua a leggere