Tutti gli articoli

Svizzera Spariti chili d’esplosivi dell’esercito

Non ci resta che sperare che l’esplosivo non sia finito nelle mani di qualche fondamentalista….

Un controllo effettuato lo scorsa settimana nelle casse di munizioni della fanteria in ferma continuata della scuola reclute di Aarau ha fatto emergere che all’appello mancano diversi chili di esplosivi. La giustizia militare ha avviato un’inchiesta, informa un comunicato diffuso lunedì dal Dipartimento federale della difesa”Si tratta di episodi estremamente rari”, ha riferito all’ATS il portavoce dell’esercito Daniel Reist, senza poter fornire informazioni né sul tipo di materiale di cui s’è persa traccia né sulla sua quantità precisa. Nessuna pista viene esclusa: si potrebbe trattare di un furto o di un errore verificatosi nel caricare le casse.

FONTE

 

Condivisione

Lascia un commento