Strage in A4 «Grazie poliziotti Siete speciali»

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

«Se sapessi i vostri nomi, vi ringrazierei uno a uno. Siete davvero speciali». Sono parole di Krisztina, una signora ungherese che ha vissuto da vicino il dolore per la morte delle sedici persone morte in A4 nella notte fra venerdì e sabato.

Krisztina Regos, ungherese trapiantata a Verona, ha scritto una lettera ai poliziotti impegnati da vicino per fronteggiare quella tragedia. L’ha indirizzata al nostro giornale, chiedendoci di farci tramite verso i ragazzi della Stradale che hanno vissuto quelle ore.

Ecco le sue parole. «Ero vicina alle persone coinvolte all’incidente del pullman. In questi giorni con tantissime altre persone ungherese chi vivono qui in Italia abbiamo visto un umanità indescrivibile.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento