Stalking sull’ex, condannato sottufficiale dell’esercito

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il militare ha violato anche gli obblighi di assistenza familiare.

Il sui atteggiamenti ossessivi avrebbero costretto la ex a cambiare addirittura casa. Poi le lettere, decine, con le quali l’uomo – come lui stesso ha dichiarato in aula – avrebbe “cercato di riconquistare la donna”, nonostante questa avesse iniziato una nuova relazione.

Poi la violazione degli obblighi di assistenza familiare: il militare, sottufficiale dell’esercito in congedo, non avrebbe pagato il mantenimento al figlio di pochi anni avuto con la ex. Per stalking e appunto violazione degli obblighi di assistenza familiare, l’uomo, 52 anni, è stato condannato a sei mesi di reclusione.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento