Stacca dal lavoro e si schianta in moto contro un palo Carabiniere muore dopo tre giorni

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Milano. Aveva da poco finito il suo turno I carabiniere 37enne in servizio al reparto di primo intervento, presso le Api del nucleo radiomobile, quando per motivi ancora al vaglio degli inquirenti, ha perso il controllo della sua moto finendo contro un palo di un semaforo.


Angelo Panarelli è rimasto incosciente a terra. All’arrivo dei soccorsi è stato stabilizzato e trasportato d’urgenza presso il Policlinico di Milano, ma le sue condizioni erano da subito apparse disperate. Poco dopo essere giunto al pronto soccorso è entrato in coma. Ha lottato per tre giorni, ma il suo cuore purtroppo ieri ha ceduto . Panarelli era sposato e padre di due figlie piccole.

Soltanto lo scorso 2 maggio un altro carabiniere era morto sempre a causa di un incidente in moto. Il Maresciallo Claudio Magnavacchi di ritorno da una festa,  era caduto rovinosamente a terra in circostanze poco chiare, finendo contro un guardrail. Mangiavacchi è morto poche ore dopo in ospedale.







Loading…

Loading…

 

Condivisione

Lascia un commento