Tutti gli articoli

Il soldato futuro… nel 1959!

di Claudio Bigatti

L’analisi di alcune immagini del “Soldato futuro” americano pubblicate dalla rivista Life nel 1959, veri reperti “archeologici”, consentono di verificare quanto possano essere corrette le previsioni dei militari, l’influsso delle tecnologie emergenti e quanto l’indirizzo di sviluppo appaia strettamente correlato alle situazioni ed eventi geopolitici del momento.

Iniziando dall’elmetto, si nota come vi sia lo sforzo di integrare le comunicazioni e i sistemi di visione: i visori binoculari sono prototipi con sola visione Ir ma concettualmente non così distanti per scopi e collocazione, dai moderni Nvg. Una ingenuità è certamente l’idea di installare una antenna a stilo nella parte frontale dell’elmetto…sarà che iniziava l’era spaziale; il microfono invece viene posizionato sul petto per averlo immediatamente a disposizione, simile ad alcune soluzioni impiegate oggi. La forma dell’elmetto poi, è sicuramente antesignana del futuro “Fritz” che verrà poi realizzato in fibre aramidiche.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento