Sigonella: esercitazione SAR con recupero naufraghi (video)

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

“Addestrarsi significa mettere alla prova le capacità dei mezzi a disposizione ed essere pronti a fronteggiare in modo significativo qualsiasi situazione anomala si possa verificare al fine di garantire la salvaguardia della popolazione”

Con queste parole, il Comandante del 41° Stormo Antisom e dell’Aeroporto di Sigonella, Colonnello Pilota Federico Fedele, ha concluso la giornata di attività esercitativa di recupero naufrago in mare aperto, organizzata dall’Ufficio Sicurezza Volo dell’Aeroporto di Sigonella in sinergia con l’82° Centro Search and Rescue (SAR) di Trapani e con l’ausilio della Guardia Costiera di Catania.

L’esercitazione ha avuto luogo lunedì 11 luglio 2016 nella zona antistante il Centro di Sopravvivenza a mare dell’Aeronautica Militare (AM) di Catania ed è stata finalizzata all’addestramento del personale navigante ed equipaggi fissi di volo del velivolo BR-1150 Atlantic del 41° Stormo con l’intervento dei soccorritori e l’impiego di un elicottero HH-139A del 82°Centro C.S.A.R. di Trapani.

Leggi tutto e vai a video, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento