Sicurezza: poliziotti a rischio povertà, la Consap chiede in un convegno modifiche urgenti al sistema pensionistico

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

(AGENPARL)- Roma, 14 lug 2016 – Stamane presso la sede dell’Università Telematica Pegaso di Roma, si è svolto il convegno nazionale sul tema: “sistema pensionistico per le Forze di Polizia, criticità e necessarie riforme”.

Di fronte ad un’attenta platea di ex poliziotti e poliziotti in servizio, la Consap, sindacato maggiormente rappresentativo della Polizia di Stato, ha discusso la delicata problematica alla luce del preoccupante innalzamento dell’età media degli appartenenti nonché dell’età avanzata di entrata in servizio.

“Il blocco del turn-over operato dal governo di centrodestra nel 2008, ha portato – ha dichiarato il Segretario Generale Nazionale della Consap, Giorgio Innocenzi – fa si che ad oggi registriamo un’età media di 53 anni tra i funzionari, 54 anni tra gli ispettori, 47 anni sovrintendenti e 50 anni fra gli assistenti con conseguenti gravi effetti di pregiudizio sull’efficienza e sulla funzionalità dell’apparato”.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento