Settimana drammatica per la Guardia di Finanza – Suicida un altro militare

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting




Un finanziere suicida, un altro con una gamba rotta a causa di un pusher magrebino.

Un Appuntato  Scelto della guardia di Finanza ha deciso di farla finita nella propria abitazione di Grottaferrata, in provincia di Roma.

Il militare, L. S, 44 anni , lo scorso luglio era rimasto vittima di un brutto incidente   che gli aveva causato numerose fratture scomposte. Era in cura presso la propria abitazione dove seguiva una terapia riabilitativa oltre che a tenere dei  colloqui con uno psicologo del Servizio Sanitario Nazionale.

Durante la convalescenza gli era stata ritirata l’arma in dotazione. L’uomo ha compiuto l’estremo gesto impiccandosi con la cintura dei pantaloni. Continua ↓



La diffusione della notizia sta destando profondo cordoglio negli appartenenti al Corpo della guardia di Finanza, già segnati dai fatti di Caserta .La macabra scoperta è stata fatta dalla moglie. La coppia aveva due bimbi di di 4 e 7 anni.

Ieri invece,  un altro  finanziere è rimasto vittima di un’ aggressione  da parte di uno spacciatore. I finanzieri stavano bloccando due pusher, ma uno dei due è riuscito a fuggire.Un magrebino è finito in manette mentre un suo connazionale prima di darsi alla fuga ha rotto tibia e perone ad un finanziere del Nucleo Operativo. Ancora non è stato catturato.

L’episodio è avvenuto nel piacentino, precisamente a  Fossadello di Caorso.
Il pusher catturato aveva già un ordine di espulsione sulle spalle  e diversi precedenti penali.



loading…


Condivisione

Lascia un commento