Il servizio militare resta obbligatorio

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting
di Mario Finiguerra

Che cosa è la leva obbligatoria

Per legge [1] tutti i Comuni italiani devono svolgere l’attività di formazione ed aggiornamento delle liste di leva.

-Il primo di gennaio di ogni anno il Sindaco deve pubblicare nell’albo pretorio comunale un apposito manifesto, con il quale rende noto l’obbligo di iscrizione nella lista di leva militare per i giovani che abbiano compiuto i 17 anni di età, laddove per – leva – si intende classe ovvero anno di nascita del complesso di giovani, nati in quell’anno, che viene chiamato alle armi(cosidetta naja).

Occorre stare molto attenti perché l’iscrizione nelle liste di leva obbligatoria avviene anagraficamente in modo automatico per tutti i giovani della classe chiamata alle armi , ma i giovani nati in quell’anno ed i loro genitori e/o tutori, hanno l’obbligo di controllare se il nome del giovane è presente nella lista, poiché, in caso contrario – anche se per errore di genere o per mero errore materiale, per trasferimento all’estero, ecc. – coloro che non fossero iscritti pur avendone l’obbligo commetterebbero un reato, quello di renitenza alla leva.

Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento