Tutti gli articoli

Server dell’Aeronautica Militare attaccati da hacker russi, presi di mira gli F-35

A GIUGNO dello scorso anno un collettivo di hacker, probabilmente russi, è entrato nei server dell’Aeronautica militare, gli stessi che conservano i segreti degli F35.Dovrebbe trattarsi della stessa crew, Apt28, che dall’ottobre 2014 al maggio 2015, come raccontòRepubblica, riuscì a rubare flussi di notizie riservate dai server del ministero della Difesa.

Gli stessi, probabilmente, che hanno hackerato il server del partito democratico durante le elezioni presidenziali americani e reso noti i nomi degli atleti occidentali che hanno gareggiato alle Olimpiadi di Rio con sostanze dopanti grazie a esenzioni terapeutiche.

“I vertici militari per fortuna – spiega il presidente della commissione Difesa al Senato, Nicola Latorre, esponente del Pd – ci assicurano che la parte più sensibile delle informazioni, quella classificata, non è stata toccata. Possiamo dire senza timore che il nostro livello di sicurezza ha tenuto impedendo un’offensiva che avrebbe potuto creare gravi conseguenze. Ma, proprio per questo, è evidente che i motivi di preoccupazione ci sono”.

Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento