“Sequestrare un carabiniere non è reato”, il Coisp attacca l’avv. Ariotto

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

(AGENPARL) – Roma, 13 mag 2016 – “L’avvocato Ariotto, secondo cui ‘sequestrare un solo Carabiniere non è reato’, non solo andrebbe radiato immediatamente dall’ordine forense, ma dovrebbe essere perseguito senza tentennamenti dalla magistratura per istigazione a delinquere.

Le sue farneticazioni non solo sono ignobili e vigliacche, ma sono davvero pericolose, una classica dimostrazione del clima d’odio che si continua ad alimentare ai danni degli Uomini e delle Donne in Divisa, continuamente oggetto di aggressioni e violenze inaudite come quelle che i black block hanno compiuto pochi giorni fa al valico del Brennero”.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento