Scortato a Linate per l’espulsione, aggredisce due volte i poliziotti

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Due costole incrinate e una distorsione al ginocchio: è il bilancio dell’attività di scorta compiuta da due agenti della questura di Piacenza ad un egiziano di 22 anni, nei cui confronti era stato disposto l’accompagnamento al centro di identificazione ed espulsione di Caltanissetta.

Lo straniero era stato controllato dalla polizia in Piazzale Marconi: dagli accertamenti era emerso che il soggetto aveva una lunga sfilza di precedenti penali, tra cui anche violenza sessuale di gruppo, collezionati nell’arco di pochi mesi.

È stata quindi attivata la procedura di espulsione, ma una volta raggiunto l’aeroporto milanese di Linate, il giovane ha dato in escandescenza, colpendo i due agenti, tanto che non è stato possibile imbarcarlo.

Cambiata la destinazione (il Cie di Torino), il 22enne ha ripetuto il copione, scagliandosi ancora una volta contro i due poliziotti di viale Malta, che non hanno abbandonato il servizio nonostante il primo episodio di aggressione, e sono dovuti poi ricorrere alle cure del pronto soccorso.

fonte:

http://www.piacenzasera.it/app/document-detail.jsp;?id_prodotto=62472

Condivisione

Lascia un commento