Tutti gli articoli

Scoperti cinque falsi ciechi, fra loro anche un maratoneta

Cinque falsi ciechi – due uomini e tre donne residenti in Ogliastra – sono stati smascherati dalla Guardia di Finanza di Arbatax, in collaborazione con la Polizia. Sono accusati di aver percepito indebitamente, negli ultimi anni, circa 500 mila euro. Tra i finti invalidi c’era anche un maratoneta. Il Gip del tribunale di Lanusei, su richiesta del Pm, ha sottoposto i loro beni a sequestro preventivo fino al raggiungimento della somma percepita. I cinque per diversi anni – in un caso addirittura dal 1986 – hanno intascato senza averne diritto la pensione di invalidità. Le riprese video registrate dagli investigatori hanno dimostrato come i falsi ciechi conducessero una vita normale: in autonomia passeggiavano per le vie del centro, attraversavano strade e evitavano ostacoli e auto in sosta, facevano la spesa scegliendo i prodotti dopo aver letto le etichette e andavano a vedere al bar le partite. Un uomo, nonostante la dichiarata invalidità, è risultato essere un maratoneta che si allenava quasi tutti i giorni nelle strade trafficate e partecipava a numerose gare con risultati apprezzabili in Sardegna. I cinque falsi ciechi, per porre fine alla truffa, sono stati convocati a visita di verifica Inps, a differenza di quanto avveniva nella vita quotidiana, si sono presentati accompagnati da parenti. Chi si è presentato con un bastone, chi camminava a tentoni e qualcuno non riusciva a distinguere il numero delle dita della mano a pochi centimetri.

http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2015/11/23/cinque-falsi-ciechi-scoperti-da-gdf_ad61e05c-dfe3-4dc5-87ee-443a327884c4.html

Condivisione

Lascia un commento