Scarcerato il Maresciallo, l’accusa di omicidio derubricata a lesioni volontarie

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

E’ stato il giudice Eugenio Gramola a decidere per la  derubricazione del reato da tentato omicidio a “lesioni volontarie”.

L’udienza avvenuta alle 12 di oggi 25 marzo 2016 , ha permesso la scarcerazione del Maresciallo Bezza, per i fatti avvenuti ieri davanti la caserma degli Alpini Cesare Battisti (Il maresciallo eraGiovanni Bezza, foto tratta da Facebook © ANSA agli arresti domiciliari). La derubricazione del reato è stata decisa dal giudice Eugenio Gramola.

Seguiranno aggiornamenti, in quanto i due non sono ancora stati sentiti dagli investigatori e i motivi dell’aggressione sono al momento sconosciuti.

 

 

Condivisione

Lascia un commento