Tutti gli articoli

Scanu (Pd): “Chiudere Frasca e Teulada senza perdere i posti di lavoro”

“Entro giugno chiederemo a governo e parlamento dichiudere i poligoni di Capo Frasca e Teulada. E diriconvertire Quirra in un centro per l’industria aerospaziale”. La notizia la dà il presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sull’uranio impoverito Gian Piero Scanu (Pd) nell’intervista rilasciata a La Nuova Sardegna. “Occorre fare in fretta ed evitare di presentare proposte alla fine della legislatura, perché si corre il rischio di sterilizzare il lavoro fatto”, spiega Scanu, che aggiunge: “Non dovrà comunque essere sacrificato un solo posto di lavoro”.

Insomma, la commissione insediatasi a fine gennaio riparte dalle conclusioni del precedente gruppo di lavoro parlamentare sull’uranio impoverito, che già nel maggio del 2012 aveva formulato le stesse richieste di oggi.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento