Scanner per cervello: aiuterà i soldati feriti in guerra

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

ABERDEEN – Un nuovo sistema per rilevare emorragie interne nel cervello, potrebbe aiutare i soldati feriti nelle zone di guerra. A svilupparlo sono gli scienziati britannici: l’ecografo portatile potrebbe sostituire le ingombranti attrezzature utilizzate negli ospedali.

In seguito a lesioni alla testa, un’emorragia non diagnosticata può portare alla morte o a danni cerebrali, ed è un rischio non da poco per chi è lontano da un ospedale, ad esempio soldati feriti in una zona di guerra. Ma la diagnosi, senza grandi scanner come l’MRI (risonanza magnetica) e CT (Tac), è difficile.

Legi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento