Salvini incita i militari alla disobbedienza sui migranti: “Disobbediscano a ordini errati”

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

“L’Esercito la pensa come noi, le forze dell’ordine la pensano come noi, i ragazzi della Marina militare la pensano come noi e si sono rotti le palle di fare gli scafisti: aspetto il momento in cui gli uomini in divisa scenderanno in piazza e ci daranno ragione perché a quel punto la partita l’abbiamo vinta.

Per il momento dobbiamo fare da soli”. È quanto ha affermato il leader della Lega Matteo Salvini al presidio organizzato dal Carroccio e da Alleanza nazionale davanti alla caserma Montello di Milano per protestare contro l’atteso arrivo di alcune centinaia di richiedenti asilo.

Arringando la folla, il leader del Carroccio si è detto pronto a gesti di disobbedienza e a bloccare le strade se fosse necessario.

Leggi l’articolo completo, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento