Il ruolo della donna nelle Forze Armate

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Le Forze Armate, sin dalla loro origine, nascono come un campo prettamente maschile, quale realizzazione di una visione secondo cui compito dell’uomo è quello di proteggere la tribù, il villaggio o il clan e le donne accudiscono la famiglia.

Solo in alcune tradizioni si trova traccia di strutture che coinvolgevano le donne: il matriarcato demetrico, le strutture ginocrentriche dellaColchide e delle Amazzoni: si è peraltro sempre trattato più di un sistema per esorcizzare le paure dell’uomo, che di realtà storicamente accertate.
 Anche nelle culture nordiche si sono trovate affiancate la visione di divinità prettamente guerresche, quali gli Aesir, a quella di divinità legate al ciclo della natura quali i Vanir.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento