Tutti gli articoli

Rubinetto all’oledotto: così rubava il kerosene per gli aerei militari

Aveva installato un rubinetto lungo le condutture dell’oleodotto che dal golfo di La Spezia arriva fino alla base aeronautica di Aviano passando per la provincia di Mantova: così un 41enne italiano rubava carburante alla rete. A smascherarlo nei giorni scorsi e ad errestarlo sono stati i carabinieri di Canneto sull’Oglio che lo hanno sorpreso sul fatto con 750 litri di kerosene già caricati su un furgone.

I fatti risalgono alla metà del mese di marzo quando la Igo&M spa, con sede a Pomezia, società responsabile della manutenzione della rete dell’Oleodotto del nord Italia, ha individuato un calo di pressione nella conduttura situata tra le province di Mantova e Brescia. Ipotizzando che si potesse trattare di una perdita accidentale, ma non escludendo anche il furto, venivano predisposti una serie di accertamenti tecnici, fino a restringere il tratto interessato al comune di Canneto sull’Oglio.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento